Aumentare le visite sul sito? Sono le conversioni quelle che contano!

parole chiave che convertono

In molti puntano a ricevere un maggior numero di visite sul loro sito e vorrebbero avere il sito posizionato per farvi convergere molte più persone.

L’importante però non sono le persone che arrivano sul sito, ma sono le conversioni! 

Per avere un business di successo posso avere anche un sito in cui entrano 5 persone al giorno che converte molto più di altri in cui entrano centinaia di persone al giorno ma che, nonostante il grande numero di accessi, convertono pochissimo.

Trovare le parole che convertono e posizionarsi su quelle facendo attività di SEO non è così banale e immediato.

Molte infatti potrebbero sembrare parole chiave che portano conversioni però una volta che ci si posiziona si può anche scoprire che non portano a nulla.

Per mettere a punto una corretta strategia SEO è necessario prima analizzare il traffico attraverso AdWords e attraverso SEO Tool come ad esempio Seo Zoom, dopo aver capito quali sono le chiavi che convertono, puntare su quelle.

Il problema è che questo approccio richiede un budget decisamente superiore e tanta pazienza da parte del cliente.

Molte volte con il poco budget a disposizione si opta per scegliere una sola strada e talvolta è una strada azzardata, purtroppo però nessuno può fare miracoli senza il giusto investimento alla base.

In caso di piccole aziende però un piccolo budget e un volume di visite contenuto possono bastare per ottenere le conversioni necessarie e questo caso studio lo dimostra chiaramente.


Quando poche visite a volte possono bastare: il caso studio di una piccola azienda


Siamo partiti con un progetto SEO per un Sito Web ad aprile 2017.

A settembre 2017 generava dalle 5 alle 10 visite al giorno.

Aveva però un tasso di conversione del 3,16% e generava circa 8 richieste al mese.

Questo è già un buon risultato per una piccola attività: bisogna infatti contare che l’azienda era nata da pochi mesi e fino a poco tempo prima non esistevano né l’azienda né il sito.

Il cliente, che ho sentito pochi giorni fa al telefono, era molto contento perché con uno di questi contatti provenienti dal sito era appena riuscito a chiudere un contratto di altissimo valore economico.

In questo specifico caso poche visite, ma ben profilate, erano state sufficienti per garantirgli un ottimo riscontro economico.

Il grafico qui sotto mostra le richieste di preventivo arrivate negli ultimi 12 mesi

risultati seo

Chiavi di nicchia ben posizionate per una piccola realtà Torinese ha portato ben 164 contatti ( solo quelli monitorati via email ) ad una azienda appena nata!

 

Non sempre è necessario puntare a chissà quali volumi: a una piccola attività che dispone di un budget ridotto all’ inizio può bastare un posizionamento mirato, che sia in grado di portarle il giusto numero di contatti per iniziare a crescere.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *