SEO PER ECOMMERCE

Migliora la SEO del tuo sito eCommerce e Supera i concorrenti.

Le persone si fidano di più dei siti eCommerce posizionati nei primi risultati dei motori di ricerca.




eCommerce SEO Agency

Parole chiave valide

Selezioniamo parole chiave utili e commerciali, per indirizzare traffico qualificato al tuo negozio online. Questo è essenziale perché devi scegliere come target solo parole chiave che indirizzano traffico mirato al tuo sito eCommerce, lavorando così in modo mirato e veloce.

Pagine prodotto ottimizzate

SEO BUSINESS lavora senza trascurare nessuno dei fattori essenziali al raggiungimento del risultato. La concorrenza per alcune parole chiave può essere agguerrita, quindi è fondamentale utilizzare tutte le tecnica SEO.

Link Building laser

Risorse di link building e personale qualificato sono la combinazione vincente. Senza backlink pertinenti e di alta qualità, è quasi impossibile posizionare il tuo eCommerce per le parole chiave più competitive nella tua nicchia. 

eCommerce SEO Agency: posizionamento eCommerce

Non puoi pensare di investire tutto il budget nel realizzare un eCommerce bello se poi non è ottimizzato SEO.

Raddoppiare il posizionamento di un eCommerce è possibile?

Un eCommerce che era già ben posizionato ha raddoppiato il posizionamento in soli 3 mesi con il nostro metodo! Magari la tua agenzia ti sta dicendo che ci vorranno anni per superare i concorrenti, solo perché non ha un metodo e risorse per riuscire a spingere in tuo Commerce in prima pagina.

eCommerce di Mobili Cliente con privacy
sito ecommerce

    Pillole SEO per il tuo eCommerce

    L’ottimizzazione di un eCommerce per i motori di ricerca deve partire dalle fondamenta e NON essere fatta come ultima azione prima della messa online.

    10 Regole per l’ottimizzazione on Site del tuo eCommerce

    Parole chiave 

     

    Come per tutti i progetti SEO anche per il sito eCommerce il primo passo da compiere è quello di eseguire una corretta keyword research. 

     

    Per questo lavoro ti serviranno tool appositi che contengano un buon DB in lingua italiana o nella lingua per la quale ti vuoi posizionare. 

     

    La keyword research per un sito eCommerce richiederà tempo ed esperienza, essa sarà lo “schema” che ti porterà alla progettazione dell’architettura del sito web in ottica SEO. 

     

    Quando eseguirai questa attività dovrai tenere in mente alcuni elementi: 

     

    • suddivisione degli intenti di ricerca: quali keyword finiranno nelle schede prodotto, quali nelle categorie e quali altre ancora comporranno gli articoli di un probabile blog.

     

    • Volumi di ricerca e competitività: su quali parole chiave hai possibilità di competere che possano comunque garantire un volume di visite sufficiente a mantenere l’attività. 

     

    • Long Tail: analizzare in profondità le ricerche degli utenti per riuscire a intercettare possibili chiavi di coda lunga che sono più facile da posizionare. Anche se queste hanno volumi inferiori, messe insieme possono portare a volumi importanti e utenti molto più vicini all’acquisto. 

     

    Architettura 

     

    Importante fattore SEO, in particolare per siti strutturati come possono essere quelli eCommerce è la progettazione dell’alberatura e la facilità con la quale i motori di ricerca riusciranno a leggerla interpretarla e catalogarla nel modo giusto. 

     

    Puoi avere il miglior contenuto del modo e fare tutta la link building che vuoi, ma se il tuo sito eCommerce non viene letto bene dai motori non arriverà mai in prima pagina. 

     

    Spesso si pensa che utilizzando CMS famosi, il tutto sia “automatico”. Questo può essere un grave errore di valutazione che potrebbe costarti mesi di lavoro e ritardi. 

     

    Schede prodotto

    Content is king”… e per gli eCommerce si tratta della scheda prodotto. 

     

    Essa deve essere: 

     

    • NON duplicata
    • chiara 
    • utile all’utente basandosi su punti di forza
    • formattata per una lettura chiara e scorrevole 
    • strutturata con Schema.org

     

    Può essere un valore aggiunto dove è possibile crearlo: 

     

    • inserire elementi inattesi (sensasi per il contesto)
    • aggiungere media di approfondimento 
    • raccontare una storia 

     

    Url SEO friendly

     

    Usare delle URL ottimizzate SEO o “parlanti” è la soluzione migliore per completare l’ottimizzazione del tuo eCommerce.

     

    Https://www.miodominio.it/9plot?ID=77&ff=k#glk78

     

    è un qualcosa da evitare e sostituire con 

     

    Https://www.miodominio.it/servizio-di-pentola

     

    Sembra banale ma possiamo assicurarvi che spesso la  situazione che troviamo in un eCommerce è la prima.

    Tag H (Heading)

     

    Sono fondamentali nella creazione della gerarchia dei contenuti, ed essenziali per i motori di ricerca, i quali grazie a questo riescono a interpretare meglio il contenuto della pagina. 

     

    Gli Header vanno da <h1> a <h6> ma tu utilizza almeno gli header <h1> <h2> <h3> , gli altri puoi anche non utilizzarli. 

     

    Attenzione che: di <h1> in una pagina ne possono essere inseriti SOLO UNO. 

     

    Qui è dove, solitamente,  sbagliano il 98% delle agenzie creative e l’80% delle agenzie web.

     

    Immagini ottimizzate 

     

    Tra le attività di ottimizzazione SEO di un eCommerce vi è la parte di ottimizzazione delle immagini. 

     

    • Utilizza immagini leggere 
    • Il nome del file deve rispecchiare il contenuto dell’immagine
    • Il nome dell’immagine deve essere in tema con il contenuto della pagina 
    • Le immagini devono contenere sempre il testo alternative (ALT)
    • Contorna il tutto con una didascalia e un title dell’immagine 

     

    Link interni 

     

    l’ottimizzazione della link building on Site è fattore importante per aiutare le singole pagine a migliorare il loro posizionamento. 

     

    • Tenersi da un 4% a un 6% di link interni in base alla lunghezza del testo.
    • Le pagine web si passano il “trust” se vengono collegate tra di loro
    • Nei link a differenza dei back link  puoi usare keyword esatte 

     

    Velocità di caricamento 

     

    Google è ossessionato dalla velocità con la quale un sito mostra i propri contenuti. 

     

    Se il tuo eCommerce non è veloce nel caricare le pagine sarà un eCommerce probabilmente peggio posizionato di altri a parità di fattori. 

     

    Mobile friendly

     

    In Italia il 60% delle navigazione avviene dall’utilizzo di smartphone o tablet e 11,5 milioni di italiani utilizza solo dispositivi mobili. 

     

    Google premia i siti e gli eCommerce ottimizzati per dispositivi mobile e penalizza quelli che non lo sono, questo porta a considerare questa ottimizzazione come fondamentale per il posizionamento del tuo eCommerce.

     

    Tag Title 

     

    Attenzione al Title della pagina perché questo può compromettere la SEO del tuo eCommerce. 

     

    • Inserisci la keyword principale o secondaria 
    • Non superare i 70 caratteri 
    • Non creare Tag Title doppi, ogni Tag Title deve essere unico