Cos’è una Sitemap?

La Sitemap, come lo dice il nome, rappresenta la mappa di un sito web; in pratica è un file contenente tutte le pagine che vogliamo indicizzare di un sito. 

Inoltre non contiene solo gli url, ma anche altre informazioni importanti come la data di creazione della pagina e la sua importanza rispetto alla gerarchia del sito. 

La cura della Sitemap è sicuramente una pratica fondamentale per ogni sito web.

 

A cosa serve la Sitemap?

 

La Sitemap di un sito web serve fondamentalmente ai crawler dei vari motori di ricerca, per facilitare il loro lavoro di scansione e indicizzazione del sito. In questo modo daremo fin da subito indicazioni sulla struttura del sito, la gerarchia dei contenuti, e le relative risorse che si trovano al suo interno. 

Google solitamente consiglia la Sitemap a siti web molto grandi, con un numero di pagine superiore a 500, ma comunque anche se si tratta di piccoli siti è sempre utile crearne una.

 

I vari formati di Sitemap

 

I formati di Sitemap sono fondamentalmente due: il primo è il formato HTML, il più vecchio, il secondo formato è quello XML, che serve esclusivamente per i crawler dei motori di ricerca.

 

Sitemap HTML

 

La Sitemap HTML è creata per gli utenti e non contiene tutte le pagine di un sito, ma bensì le più importanti. 

Questo formato si concentra di più sul rendere il sito web più user-friendly. Solitamente una Sitemap HTML è formata riassumendo il contenuto secondo dei gruppi logici legati tra di loro con una gerarchia.

 

Sitemap XML

 

La Sitemap XML è stata ideata da Google nel 2005 e al contrario della versione HTML è creata unicamente per informare i motori di ricerca rispetto al contenuto di un sito, quanto spesso è aggiornato e la gerarchia delle varie pagine. 

Questo tipo di Sitemap non è visibile dagli utenti ma solo dai crawler e permette a loro di eseguire una scansione del sito molto più efficiente.

 

Vantaggi di una Sitemap

 

Come abbiamo detto in precedenza, con siti web di piccole dimensioni non è necessario avere una Sitemap, ma se si tratta di siti molto grandi allora Google consiglia vivamente l’uso di essa. Uno degli usi più importanti è sicuramente quello di comunicare ai crawler le nuove pagine aggiunte al sito oppure l’aggiornamento di vecchie. 

La Sitemap è ancor più utile se alcune pagine non sono ben collegate tramite link alle altre pagine del sito web.

 

Come creare una Sitemap

 

Innanzitutto bisogna scegliere il formato di Sitemap che vogliamo creare per il nostro sito, se XML o HTML. 

In entrambi i casi bisogna decidere quali pagine del sito vogliamo sottoporre alla scansione da parte dei crawler. 

Esistono vari metodi per creare una Sitemap XML; se utilizziamo il cms WordPress è sicuramente consigliato il plugin “Yoast SEO” che di default genera la Sitemap del sito. Inoltre permette di configurarla scegliendo quali pagine indicizzare e quali no. 

Se invece non utilizziamo WordPress potremmo creare la sitemap utilizzando il tool “Screaming Frog”, che presenta una sezione dedicata.

Se scegliamo di creare una Sitemap HTML, anche qui esistono vari plugin per i cms principali che ci permettono di ottenerla facilmente.

 

Come caricarla su Google

 

Per caricare la Sitemap su Google innanzitutto bisogna aver collegato al sito la Google Search Console. Fatto ciò basta andare nella sezione “Sitemap” nel menù a sinistra e la si aggiunge inserendo il percorso in cui si trova. 

Un altro passaggio molto importante è quello di inserirla  anche all’interno del file robots.txt.

 

Per concludere consigliamo a tutti l’utilizzo delle Sitemap per semplificare il lavoro ai crawler, e anche se non dovesse essere necessaria, averla non ti farà incorrere in nessuna penalizzazione, anzi è molto ben vista agli occhi di Google. Se necessiti di aiuto per la creazione della tua Sitemap o, in generale, per l’ottimizzazione del tuo sito, non esitare a contattarci: la prima consulenza è senza costi e senza impegno.

Articoli correlati
local seo cos'è
SEO
fabio

Cos’è la Local Seo?

La Seo local è una strategia volta a posizionare un sito web per delle ricerche locali, ovvero ricerche di attività o servizi in una determinata

Leggi Tutto »
come funzionano i core web vitals
SEO
fabio

Core Web Vitals

A partire da maggio 2021 Google ha annunciato nei suoi canali ufficiali un nuovo aggiornamento chiamato “Google Page Experience update”, riguardante l’introduzione di metriche per

Leggi Tutto »