Seo copywriting: come scrivere in ottica SEO

Molto spesso quando si ha un sito web si tende a sottovalutare l’importanza dei contenuti testuali. Sono proprio i contenuti ciò che gli utenti cercano la maggior parte delle volte e soprattutto sono ciò che Google analizza per posizionare un sito.

Ma più nello specifico cosa significa Seo copywriting

Seo copywriting è una materia che unisce il copywriting (scrittura persuasiva per il web) con l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

 

Fattori fondamentali per scrivere contenuti in ottica SEO

 

Per ottenere un buon posizionamento sicuramente la qualità dei contenuti è fondamentale; un contenuto che non porta valore a chi legge è abbastanza inutile, anzi penalizzante perché Google riesce ad accorgersi che un testo è scadente, penalizzandone il posizionamento.

Andiamo ora a vedere quali sono i fattori più importanti per una buona scrittura seo.

 

Keyword research

 

Prima di cominciare a scrivere qualsiasi cosa è sempre opportuno effettuare una keyword research, ovvero una ricerca di parole chiave.
Lo scopo della keyword research è quello di capire cosa cercano le persone e come lo cercano, scoprendo esattamente le parole che digitano nel campo di ricerca di Google.

In questo modo struttureremo il contenuto intorno alle keyword scelte.

É importante scegliere una keyword principale che rappresenta l’argomento del contenuto, ma è altresì importante la scelta delle keyword secondarie. Esse devono essere strettamente correlate alla principale, in modo tale che il loro inserimento non cambi l’obiettivo principale dell’articolo, ma rafforzi il focus su di esso.

Alcuni tool per fare keyword research sono Ubersuggests, Google keyword planner, SeoZoom, Semrush.

 

Meta Title

 

Il Meta Title è il titolo cliccabile che viene visualizzato nella pagina dei risultati di ricerca di Google. É un fattore di posizionamento diretto, ovvero influenza direttamente il ranking. Deve contenere la keyword principale all’inizio, ma anche keyword secondarie e sinonimi che descrivono il topic. 

L’ideale è che il Title non superi i 65 caratteri spazi inclusi, per una questione di visualizzazione, perché nella maggior parte dei dispositivi i motori di ricerca tagliano i caratteri eccedenti.

 

Meta Description

 

La Meta Description è la descrizione che compare sotto il Title nei risultati di ricerca. A differenza del Meta Title, è un fattore di posizionamento indiretto, quindi la presenza o meno di keyword non influirà direttamente il posizionamento. 

Ma detto ciò è comunque un fattore molto importante perché influenza il CTR, ovvero il tasso di clic da parte degli utenti, che se catturati da una description appetibile entreranno nella nostra piattaforma.

Dovrebbe contenere all’incirca dai 140 ai 150 caratteri.

 

Struttura degli headings

 

I tag heading html (h1, h2, h3, ecc.) sono progettati per dare una gerarchia ai titoli in un documento. Il tag H1, da non confondere con il meta title, deve essere unico in tutta la pagina e deve esprimere i punti chiave che vengono esposti nel contenuto. Mentre i tag H2 servono come sottotitoli, gli H3 come sottotitoli di terzo livello e così via fino agli H6.

 

Struttura dei contenuti

 

É molto importante che il contenuto sia ben strutturato e facile da leggere, sia per gli utenti che per i motori di ricerca. Se risulta difficile da comprendere gli utenti usciranno subito dal nostro contenuto, facendo diminuire così il tempo di permanenza, metrica che Google tiene in considerazione.

Aggiungi paragrafi e sottoparagrafi che sviluppano i topic; non dare mai nulla per scontato pensando che il lettore sappia di cosa state parlando.

Utile anche aggiungere un sommario all’inizio dell’articolo per consentire ai lettori di accedere velocemente alle sezioni di loro interesse.

 

Ottimizzazione delle immagini

 

Le immagini all’interno di un articolo sono fondamentali per trasmettere meglio le informazioni ai lettori. 

Esse però devono essere ottimizzate per il web, ovvero le dimensioni devono essere ridotte al minimo per far sì che la velocità di caricamento della pagina sia buona.

Fondamentale, inoltre, l’attributo “alt” delle immagini, che fornisce informazioni ai motori di ricerca riguardo il loro contenuto. Una buona pratica è quella di includere le keyword nel tag alt.

Articoli correlati
local seo cos'è
SEO
fabio

Cos’è la Local Seo?

La Seo local è una strategia volta a posizionare un sito web per delle ricerche locali, ovvero ricerche di attività o servizi in una determinata

Leggi Tutto »