Da 2 a oltre 200 parole chiave posizionate in 6 mesi: un traguardo reso possibile dal SEO Plan

posizionare-più-parole-chiave

Circa 6 mesi fa ci è stato richiesto di rendere visibile un sito che in quel momento aveva solamente 2 parole chiave posizionate. La sezione che doveva essere resa visibile era una in particolare, quella dedicata all’oleodinamica.  Essendo una sezione molto vasta siamo partiti da un SEO Plan, per valutare come procedere nel modo migliore.

Ma partiamo dall’inizio… che cos’è un SEO Plan?

Il SEO Plan è la mappa che noi creiamo per aiutare i siti di chi si affida a noi a trovare la strada giusta per posizionarsi in prima pagina. Si tratta di un’analisi estremamente approfondita che consente di strutturare da subito il sito nel modo giusto, se viene fatto prima della realizzazione del sito, o di correggere eventuali errori di ottimizzazione se viene fatta in seguito alla realizzazione del sito.

In questo caso il SEO Plan, realizzato quando il sito era ormai ultimato, ci ha permesso di comprendere che per migliorarne il posizionamento era necessario creare nuove pagine, una per ogni prodotto presente. Abbiamo quindi creato una pagina per ciascuno di essi, per un totale di circa 80 pagine, scendendo ad un livello di profondità decisamente superiore.

Una volta svolta questa analisi, fondamentale per capire come riprogettare il sito per far sì che rispondesse realmente alle richieste degli utenti, abbiamo creato i testi per le pagine, in collaborazione con l’azienda, e abbiamo concretamente ampliato il sito. A questo è poi seguita ancora qualche piccola ottimizzazione delle pagine già presenti.

Dopo tutte queste attività estremamente mirate, che non sarebbe stato possibile fare senza la presenza di un’analisi così accurata come quella che realizziamo noi, abbiamo aspettato il tempo necessario per far sì che Google avesse il tempo di recepire i nuovi contenuti e di valutarli.

Dopo alcuni mesi…

Dopo alcuni mesi si sono visti i risultati. La nostra struttura è stata apprezzata e premiata da Google e, associando alla nuova struttura attività di link building offsite su nostre risorse private, abbiamo raggiunto risultati ancora più soddisfacenti.

Lasciamo che siano grafici e numeri a confermare quanto abbiamo detto.

posizionare-più-parole-chiave

Certi grafici parlano più di mille parole. In sei mesi la situazione è completamente cambiata e un sito che prima era davvero poco visibile ha acquisito molta più visibilità.

Ma andiamo a parlare delle chiavi che si sono posizionate. Oltre ad essere chiavi di valore sono chiavi molto varie, che comprendono sia parole chiave secche sia geolocalizzate. Esattamente quello che dovrebbe avvenire in un progetto completo, capace di far posizionare sia chiavi più generiche sia chiavi più specifiche.

Ecco il grafico del posizionamento della keyword “oleodinamica“, core business dell’azienda che seguiamo.

Articoli correlati
indicizzare su google
SEO
fabio

Come indicizzare un sito su Google

Sicuramente avrai sentito parlare dell’indicizzazione di un sito su Google. Quando si crea un nuovo sito web è importantissimo indicizzarlo correttamente sui motori di ricerca. 

Leggi Tutto »
backlink da siti terzi
SEO
fabio

Cosa sono i backlink?

I backlink, chiamati anche “link esterni” o “inbound link” sono dei link che da altri siti web puntano verso il proprio sito.    A che

Leggi Tutto »
come fare una sitemap
SEO
fabio

Cos’è una Sitemap?

La Sitemap, come lo dice il nome, rappresenta la mappa di un sito web; in pratica è un file contenente tutte le pagine che vogliamo

Leggi Tutto »